Colza

La colza appartiene alla famiglia delle Cruciferae (Brassica Napus L.). Il miglioramento genetico ha messo a disposizione degli agricolturi un ampia gamma di diverse tipologie: linee ibride composte (CHL), ibridi (normali o a taglia bassa). La colza ha un apparato radicale di tipo fittonante che raggiunge profondità elevate nel terreno, consentendo a questa specie di sfruttare al meglio i nutrienti del terreno. Per ottenere migliori risultati occorre seminare molto prima dell’inverno, e preferibilmente entro la seconda metà di settembre al Nord Italia (al centro/sud è possibile seminare tra ottobre/novembre). Tra l’ampia gamma delle nostre varietà, di seguito troverete i prodotti che per ciclo produttivo e potenziale produttivo esprimo i migliori risultati.